lunedì 13 ottobre 2014

videostoria di un pappagallo con una zampa amputata

videostoria di un pappagallo con una zampa amputata


http://youtu.be/7F9KZdKzqKg


NOLEGGIO CARRELLINI PER CANI DISABILI

NOLEGGIO CARRELLINI PER CANI DISABILI

può essere utile per cani anziani o per cuccioli in crescita o semplicemente per provare se il cane (o gatto) accetta il carrellino, una prova prima di acquistarglielo definitivo:

Noleggio carrellini per cani     Noleggio carrellini per cani

http://www.tdogarden.it/store/prodotto-142910/Noleggio-carrellini-per-cani-.aspx

Il servizio è TEMPORANEAMENTE SOSPESO in quanto i carrellini venivano restituiti rotti, ma non è detto che a breve non riprenda: si può sempre contattare la ditta e chiedere...

giovedì 14 marzo 2013

L'ARRESTO DEL CARLINO - L'amico diverso - Un gruppo di capodogli adotta un delfino con una malformazione

http://larrestodelcarlino.myblog.it/archive/2013/01/25/un...

29/01/2013

Un gruppo di capodogli adotta un delfino con una malformazione

L'amico diverso

Un branco di capodogli che vive nell'Oceano Atlantico ha accolto un delfino con una malformazione alla spina dorsale.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, delfini, capodogli, delfini malformati, scoliosi dei delfini
Gli scienziati hanno avvistato lo strano gruppo vicino alle Azzorre, a circa 1500 chilometri dalle coste del Portogallo.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, delfini, capodogli, delfini malformati, scoliosi dei delfini
Il delfino, un esemplare adulto con la colonna vertebrale a forma di S, e i capodogli hanno una grande intimità, si toccano e si strofinano l'uno con gli altri mentre nuotano insieme.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, delfini, capodogli, delfini malformati, scoliosi dei delfini
I ricercatori pensano che la scoliosi del delfino gli abbia impedito di mantenere i ritmi di nuoto del suo gruppo o che sia stato allontanato a causa della malattia che lo ha relegato a uno status sociale più basso. Per questo ha cercato la compagnia di altri cetacei.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, delfini, capodogli, delfini malformati, scoliosi dei delfini
Sebbene questo tipo di rapporto sia raro, non è la prima volta che delfini e capodogli stabiliscono una relazione stretta.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, delfini, capodogli, delfini malformati, scoliosi dei delfini
Nel 2008 un delfino famoso perché giocava e nuotava con gli umani, ha salvato due capodogli nani che si erano arenati su una spiaggia, probabilmente rispondendo alla richiesta di aiuto inviata dai cetacei in difficoltà.

Fonte: Huffington Post
Foto: Alexander D. M. Wilson / Aquatic Mammals

mercoledì 13 marzo 2013

L'ARRESTO DEL CARLINO - Uno scherzo di pessimo gusto - Ladri rubano la sedia a rotelle di un boxer anziano

http://larrestodelcarlino.myblog.it/archive/2013/01/17/la...

21/01/2013

Ladri rubano la sedia a rotelle di un boxer anziano
Uno scherzo di pessimo gusto
A Sammy, un boxer di 10 anni, è stata sottratta la sedia a rotelle a cui era attaccato e che gli è indispensabile per camminare.
cane_disabile_1.jpg
"Gli hanno preso la sedia a rotelle e l'hanno lasciato per terra dove è rimasto immobile perché non riesce a camminare" ha dichiarato Lou Baker.
"Credo che chiunque lo abbia fatto pensasse che fosse uno scherzo divertente. Ma c'è nulla di divertente in un'azione così crudele".
Sammy ha cominciato a usare la sedia a rotelle lo scorso autunno a causa di una malattia muscolare che gli ha danneggiato irrimediabilmente le zampe posteriori.
Quando il cane è stato derubato era da solo in giardino, Jeff lo ha trovato sdraiato per terra senza la sedia attaccata al corpo.
I Baker, molto turbati dall'accaduto, hanno chiamato la polizia che ha inviato una squadra di agenti per un sopralluogo.
cane_disabile_2.jpg
La sedia è stata ritrovata a circa duecento metri dalla casa dei Baker, praticamente intatta, con le cinghie al loro posto ma con un perno mancante.
Probabilmente i ladri lo hanno tolto per rimuovere più facilmente la sedia dal corpo del cane.
"Sammy è molto amichevole e si fida troppo degli estranei" ha dichiarato Lou "ma da oggi in poi non lo perderemo di vista un attimo".
"E' con noi da quando era cucciolo e fa parte della famiglia. Il pensiero che qualcuno possa avergli fatto una cosa del genere mi fa diventare matta ma sono felice che stia bene e non gli abbiano fatto del male.
In questo siamo stati molto fortunati" ha concluso la donna.
Fonte: WAFB

martedì 12 marzo 2013

L'ARRESTO DEL CARLINO - Odissea felina - Una gatta percorre 300 chilometri per tornare a casa

http://larrestodelcarlino.myblog.it/archive/2013/01/15/un...

18/01/2013

Una gatta percorre 300 chilometri per tornare a casa
Odissea felina

L'ultima volta che Jacob e Bonnie Richter hanno visto Holly, la loro gattina tricolore, è stato il 4 novembre, quando la micia è scappata dal loro camper fermo in una piazzola di sosta sulla Daytona International Speedway.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi,  gatti, gatti smarriti, gatti dispersi, animali smarriti, gatti ritrovati
I coniugi disperati hanno cercato Holly per giorni, attaccando volantini e allertando organismi di soccorso per gli animali smarriti, prima di ritornare sconsolati a casa, a West Palm Beach in Florida.
Un tenue raggio di speranza si è acceso un paio di settimane dopo quando un gruppo di soccorso ha individuato la micia in un ristorante di Daytona Beach insieme ad alcuni gatti randagi.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi,  gatti, gatti smarriti, gatti dispersi, animali smarriti, gatti ritrovati
Ma prima che i Richter arrivassero, Holly era sparita di nuovo. Ma qualche giorno fa è miracolosamente riapparsa, pelle e ossa, con le zampe ferite e troppo stanca e provata anche per miagolare nel giardino della signora Barb Mazzola, a Palm Beach.
"Era in uno stato pietoso, stava a stento sulle zampe e sembrava che stesse per collassare da un momento all'altro" ha dichiarato la signora Mazzola che ha un negozio di animali e ha deciso di prendersi cura della gatta che ha battezzato Colette.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi,  gatti, gatti smarriti, gatti dispersi, animali smarriti, gatti ritrovati
Dopo una settimana, Holly era in grado di alzarsi e fare qualche piccola passeggiata a casa. La signora Mazzola allora l'ha portata dal veterinario per controllare se avesse un microchip di riconoscimento.
Il chip ha dato modo di rintracciare i Richter che sono stati contattati sabato scorso. La coppia non riusciva a crederci, in 62 giorni Holly ha persorso circa 300 chilometri.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi,  gatti, gatti smarriti, gatti dispersi, animali smarriti, gatti ritrovati
"Deve essere stata un vera odissea per lei e ancora non riusciamo a credere che ci abbia cercati e trovati. Che sia a casa".

Fonte: Huffington Post

L'ARRESTO DEL CARLINO - Gli occhi dell'amore - Una gatta è la migliore amica e la guida di un cane cieco

http://larrestodelcarlino.myblog.it/archive/2013/01/07/un...



08/01/2013



Una gatta è la migliore amica e la guida di un cane cieco


Gli occhi dell'amore

Terfel un cane di otto anni che quasi del tutto cieco a causa delle cataratte, ha una gatta come custode e guida.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani gatti, animali ciechi, animali guida, cane cieco, gatto-guida
Il cane non riusciva più a lasciare la sua cuccia perché andava a sbattere contro qualsiasi ostacolo. Ma grazie alla micia tutto è cambiato.
Un giorno di qualche mese fa Judy Godfrey-Brown, la padrona di Terfel, ha lasciato entrare una gatta randagia a casa. Invece di scappare, o aggredire Terfel, la micetta gli si è avvicinata gentilmente, come se sapesse che era innocuo e indifeso.

Dopo un po' di giorni, durante i quali i due animali hanno familiarizzato, Pwditat ha cominciato a portare il cane in giro.
Judy ha dichiarato che la micia ha cominciato col far fare una passeggiata a Terfel nel giardino e da allora non ha mai smesso di guidarlo sia dentro che fuori casa.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani gatti, animali ciechi, animali guida, cane cieco, gatto-guida
Il cane non è più costretto a rimanere confinato nella sua cuccia ma, grazie all'aiuto dell'amichetta pelosa, riesce ad avere una vita quasi normale.
"Non avevo mai visto né sentito dire una cosa del genere" ha detto Judy che abita a Holyhead in Galles "di solito i cani e i gatti non vanno d'accordo.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani gatti, animali ciechi, animali guida, cane cieco, gatto-guida
Sembrava che Pwditat sapesse che Terfel fosse cieco e si è comportata di conseguenza. Il sesto senso degli animali è davvero infallibile.
Lei usa le sue zampe per guidarlo a casa e nel giardino, ormai sono inseparabili, mangiano e dormono insieme.
notizie animali, notizie divertenti, notizie strane, notizie commoventi, cani gatti, animali ciechi, animali guida, cane cieco, gatto-guida
Pwditat è veramente un dono del cielo, una benedizione per Terfel che da quando c'è lei è più vitale. Direi che adesso è felice" ha concluso la donna.

Fonte: Daily Mail

Foto: Wales News Service

lunedì 11 marzo 2013

L'ARRESTO DEL CARLINO - Sbronza vitale - La vodka salva la vita a una cucciola di American Staffordshire

http://larrestodelcarlino.myblog.it/archive/2013/01/15/la...

17/01/2013

La vodka salva la vita a una cucciola di American Staffordshire

Sbronza vitale

Una bottiglia di vodka ha salvato la vita a Cleo, una cucciola di American Staffordshire, avvelenata da un liquido antigelo.
cane_vodka_1.jpg
La cagnolina è quasi morta dopo aver ingerito glicol etilenico, una sostanza altamente velenosa usata come antigelo nelle automobili.
Nel giro di mezz'ora Cleo non si reggeva in piedi, ha smesso di mangiare e ha rischiato un'insufficienza renale.
Stacey Zammit, la sua padrona che abita a Truganina in Australia, l'ha portata immediatamente dal veterinario che ha diagnosticato l'avvelenamento e dichiarato che l'alcol era l'unico antidoto.
"Avevano una bottiglia di vodka, un regalo di Natale, l'hanno aperta e gliel'hanno somministrata" ha dichiarato Stacey.
cane_vodka_2.jpg
"Cleo aveva glio cchi iniettati di sangue e non riusciva a stare sulle zampe, era quasi morta".
In meno di 72 ore la piccola American Staffordshire ha "bevuto" una bottiglia e mezzo di vodka, somministratale ogni sei ore per due giorni attraverso un tubo nel naso.
La dottoressa Yenny Indrawirawan, veterinaria dell'Animal Accident and Emergency Point Cook, ha dichiaratyo che la terapia dell'alcol contro l'avvelenamento è abbastanza rara ma molto efficace.
"L'alcol interrompe una reazione chimica nel corpo. Senza la vodka Cleo sarebbe morta per insufficienza renale" ha dichiarato la dottoressa.
notizie animali,notizie divertenti,antidoto da avvelenamento cani,american staffordshire,cani avvelenati,cani salvati,terapia dell'alcol
La cucciolotta si è ripresa e ha smaltito la sbornia proprio come gli umani: ha dormito per un giorno intero e quando si è svegliata era intontita ma aveva fame. Adesso sta bene ed è di nuovo allegra e vivace.

Fonte: The Herald Sun
Foto: Mike Keating