giovedì 27 settembre 2012

Estate in città con il cane, attenzione al caldo eccessivo

http://gopets.gogreen.virgilio.it/articolo/estate-in-citt...

Estate in città con il cane, attenzione al caldo eccessivo

Ferie in città? Attenzione al caldo eccessivo, nemico di grandi e piccini e anche dei cani. Ecco come proteggere Fido.
Pubblicato il 01/07/12 in Tips
TAGS: cane,colpo di calore nel cane,proteggere il cane dal caldo
Estate in città con il cane, attenzione al caldo eccessivo
Niente ferie per te e per il tuo cane? Ormai passare l'estate in città può essere davvero piacevole: locali che non chiudono, iniziative all'aperto e molto altro possono allietare le giornate di cani e padroni, ma è necessario tenere conto del fatto che anche Fido soffre il caldo e può risentirne molto, fino ad arrivare al temibile colpo di calore.


La prima cosa da fare è programmare le uscite considerando le esigenze di entrambi. Camminare appoggiando le zampe sull'asfalto bollente delle ore centrali non è piacevole e non fa bene al cane, quindi meglio evitare e organizzare le passeggiate nei momenti più freschi della giornata.


Un aperitivo al bar o un pranzo fuori? Si può fare, ma bisogna assicurarsi che il cane possa sedersi all'ombra o comunque adeguatamente riparato, e non sarebbe male se il padrone del locale offrisse a Fido un po' di acqua fresca in una ciotola: può succedere ma non è esattamente una abitudine diffusa, quindi meglio fare da sé e viaggiare muniti anche di ciotola o qualsiasi cosa possa contenere un po' di acqua che il cane possa bere.


Se viaggi in macchina, non lasciare mai il tuo cane da solo nell'abitacolo, nemmeno per pochi minuti: la temperatura può salire a livelli fatali in brevissimo tempo. Se hai delle commissioni urgenti da sbrigare e poco tempo per badare anche al cane, meglio lasciarlo a casa in compagnia di un ventilatore e della penombra creata ad hoc con finestre e imposte.


Anche Fido ha bisogno della protezione solare? Certo che sì, perché il sole può essere nocivo anche per la sua pelle. Se il cane esce con te - ma anche se sta a casa e gli piace crogiolarsi un po' al sole - non dimenticare di applicare la crema protettiva, in particolare su naso, orecchie e pancia, ovvero le parti più esposte.


Se nonostante tutti gli accorgimenti possibili ti accorgi che il tuo cane sta soffrendo il caldo, è bene rientrare prima possibile a casa e restare al fresco. Se invece ansima troppo, barcolla, non si alza da terra o comunque se sospetti che un colpo di calore sia in agguato, senti il veterinario. Nelle giornate davvero troppo calde, le uscite si possono tranquillamente rimandare o accorciare al minimo necessario e potranno riprendere al sopraggiungere di un clima più mite.
LEGGI ANCHE....
Caldo "bestiale", il decalogo di Enpa per il benessere degli animali in estate

Caldo "bestiale", il decalogo di Enpa per il benessere degli animali in estate Leggi

Nessun commento:

Posta un commento